Home Notizie dal territorio Inferno di fuoco in Versilia

Inferno di fuoco in Versilia

Incendio a Massarosa, in provincia di Lucca: nella serata di ieri il bilancio era di 7 abitazioni interessate dalle fiamme e 200 persone evacuate dalle abitazioni in zone non ritenute sicure. Poi nella notte a causa del vento, i fronti di fiamma si sono rinforzati e mutando direzione, sono arrivati sino agli abitati di Miglianello, Pieve a Elici, Montigiano, coinvolgendo anche gli insediamenti posti a fondo valle di via di Roncò, via Acquachiara e via Polla di Morto.

Sono stati fatti evacuare i nuclei abitati, direttamente minacciati dalle fiamme con l’aiuto di Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Carabinieri e Polizia Locale: una parte, circa 80 persone, è stata alloggiata presso la scuola di Massarosa, un’altra in altre strutture oppure presso parenti ed amici.
Il fronte di Fibbialla è ancora attivo e le operazioni dei Vigili del Fuoco continuano non senza difficoltà. Durante la notte si sono verificate alcune situazione critiche anche per il personale antincendio, dovute alla variazione di vento, alla scarsa visibilità e alle zone impervie.

Sono inoltre avvenute diverse esplosioni di serbatoi di GPL. Le squadre di terra di Vigili del Fuoco e del personale AIB della Regione Toscana, in attesa dei canadair e degli elicotteri AIB, sono ancora al lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here