Home Notizie dal territorio Morte della 21enne Irene Montruccoli: la Procura ha aperto un’inchiesta

Morte della 21enne Irene Montruccoli: la Procura ha aperto un’inchiesta

A seguito della morte della 21enne Irene Montruccoli la Procura di Reggio ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti. La notizia viene riportata da Il Resto del Carlino di Reggio. La giovane, che abitava con la famiglia ad Arceto di Scandiano, nel Reggiano, è deceduta domenica scorsa, 22 maggio, dopo un malore che l’ha colpita lo scorso venerdì, 20 maggio. Irene è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e trasportata in elicottero presso l’Ospedale Maggiore di Parma dove è purtroppo deceduta.

Come riporta il quotidiano, la Procura ha disposto l’autopsia per accertare con esattezza quali siano state le cause della morte. In base all’esito dell’esame gli inquirenti decideranno se l’ipotesi di reato (omicidio colposo) formulata in modo provvisorio, solo ai fini di consentire l’accertamento sul corpo, possa essere configurata.

La giovane avrebbe accusato forti mal di testa da una settimana e dopo avere utilizzato i classici analgesici, senza alcun risultato, si era recata al pronto soccorso dove è stata trattata con una terapia endovenosa. Il giorno successivo però il dolore era aumentato e così è tornata al pronto soccorso: in questa circostanza Irene è stata sottoposta a una tac che però non avrebbe evidenziato nulla di anomalo. Nelle ore successive la situazione è precipitata e la 21enne è stata colpita da un malore che le ha fatto perdere i sensi e dal quale non si è più ripresa. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here