Home Notizie dal territorio Muore stroncato da un malore nello spogliatoio dell’azienda

Muore stroncato da un malore nello spogliatoio dell’azienda

Muore poco prima di iniziare il suo turno di lavoro, stroncato da un malore. È accaduto, come scrive la stampa locale, nella mattinata di ieri, giovedì 10 marzo, poco dopo le 6.00, presso lo stabilimento Bellco di via Camurana a Mirandola, nella Bassa modenese.

L’uomo, un operaio di 53 anni, stava per iniziare il turno di lavoro e si stava preparando all’interno dello spogliatoio dell’azienda, quando è stato colpito dal malore, accasciandosi al suolo. La vittima si chiamava Luigi Castaldo e abitava a Cavezzo (Modena).

A lanciare l’allarme sono stati i colleghi: sul posto è giunto il personale sanitario del 118, con ambulanza e automedica, che ha cercato di rianimarlo, senza però riuscirci. Per Luigi Castaldo non c’è stato purtroppo nulla da fare. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here