Home Notizie dal territorio Nubifragio a Malpensa: aeroporto chiuso due ore e persone intrappolate in auto

Nubifragio a Malpensa: aeroporto chiuso due ore e persone intrappolate in auto

Maltempo nella serata di ieri, giovedì 16 settembre, sul Nord della Lombardia: in particolare un violentissimo nubifragio si è abbattuto sull’aeroporto di Milano Malpensa (Varese) dove sono caduti, come riporta l’Ansa, in un’ora e 40 minuti, 87 millimetri d’acqua, allagando strade, sottopassaggi e piste, tanto che è stato necessario chiudere lo scalo dalle 19.00 alle 21.15.

Diverse le squadre dei Vigili del Fuoco che sono intervenute per salvare alcuni viaggiatori, almeno una decina, appena sbarcati o rimasti intrappolati all’interno delle proprie auto, specie nei sottopassi adiacenti l’aeroporto. Una ventina le persone, tra cui anche alcuni lavoratori, evacuate attraverso un gommone da rafting dalla zona Cargo dello scalo.

Il maltempo, anche se in maniera più lieve, ha interessato pure Milano dove si sono registrati allagamenti di sottopassi e rami caduti. Gli interventi dei Vigili del Fuoco si sono concentrati soprattutto tra San Giuliano Milanese e via Ripamonti. (fotografia da Twitter dei Vigili del Fuoco @emergenzavvf)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here