Home Notizie dal territorio Parroco arrestato con l’accusa di spaccio di droga: avrebbe organizzato festini e...

Parroco arrestato con l’accusa di spaccio di droga: avrebbe organizzato festini e pagato lo stupefacente coi soldi delle offerte

Parroco arrestato dalla Polizia per droga. È accaduto, come riportano diversi media, tra cui La Nazione e il Corriere della Sera, a Prato. Il parroco 40enne è finito ai domiciliari questa mattina con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stato coinvolto in un’indagine della Polizia su feste a base di cocaina e di Gbl, la cosiddetta “droga dello stupro”, partita dall’arresto di un uomo di 40 anni a fine agosto.

Il gip Francesca Scarlatti ha disposto per il religioso gli arresti domiciliari, accogliendo la richiesta di misura cautelare presentata dalla Procura. Le accuse sono di spaccio e di importazione di sostanze stupefacenti.

In base a quanto scrivono La Nazione e il Corriere della Sera, la droga sarebbe stata acquistata dal parroco con i soldi delle offerte domenicali ed era destinata ai festini a sfondo sessuale organizzati in un’abitazione nella disponibilità dell’altro indagato, anche lui ai domiciliari. (fotografia generica di auto della Polizia dalla pagina Facebook della Questura di Reggio Emilia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here