Home Notizie dal territorio Partono per le vacanze e dimenticano il figlio a casa

Partono per le vacanze e dimenticano il figlio a casa

Partono per le vacanze, ma dimenticano il figlio a casa. La vicenda, che ricorda quella del famosissimo film “Mamma ho perso l’aereo”, è accaduta a Bologna, in zona San Ruffillo, nella mattinata di sabato 9 luglio.

Come riporta la stampa locale, il padre è partito in camper, mentre la madre si è messa al volante della vettura e così per un malinteso, il figlio di 7 anni, è rimasto da solo davanti alla porta di casa.
Il piccolo, in lacrime, è stato notato da alcuni passanti che hanno avvertito i Carabinieri: i Militari sono così giunti sul posto e in poco tempo sono riusciti a contattare entrambi i genitori, 40enni italiani.

I genitori hanno spiegato come il bambino inizialmente dovesse viaggiare in camper col padre, ma poi all’ultimo avrebbe cambiato idea: l’uomo lo ha così fatto scendere affinché raggiungesse la madre, che però era già partita da qualche minuto. La vicenda si è risolta per il meglio, ma è comunque partita una segnalazione alla Procura per i minorenni. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here