Home Notizie dal territorio Passeggero troppo molesto a bordo: l’aereo deve effettuare un atterraggio d’emergenza

Passeggero troppo molesto a bordo: l’aereo deve effettuare un atterraggio d’emergenza

Passeggero troppo molesto: il volo deve effettuare un atterraggio di emergenza e lui viene arrestato.

E’ accaduto ieri a bordo di un velivolo della compagnia Alitalia (AZ 608 Roma-New York), partito da Roma e diretto a New York. Il volo era decollato dalla capitale italiana alle 10.37 di domenica mattina e l’atterraggio era previsto a New York per le 14.25; verso le 11.30 però, mentre stavano sorvolando la Francia, a bordo si è presentata un’emergenza di carattere generale e il pilota, come previsto dagli standard di sicurezza in questi casi, ha deciso di dirigersi verso l’aeroporto più vicino, vale a dire quello londinese di Heathrow.

La compagnia, come reso noto dai media britannici, ha fatto poi sapere che l’emergenza era legata alla presenza a bordo di un passeggero molesto: l’atterraggio nello scalo di Londra è avvenuto senza problemi e l’uomo è stato fatto sbarcare per venire poi prelevato e arrestato dalla polizia britannica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here