Home Notizie dal territorio Prende a martellate la moglie, poi si toglie la vita

Prende a martellate la moglie, poi si toglie la vita

Prende a martellate la moglie e poi si toglie la vita nell’azienda in cui lavorava. L’ennesimo dramma familiare si è consumato nella mattinata di oggi, lunedì 20 giugno, poco dopo le 6.00: come riporta la stampa locale, a dare l’allarme è stata la stessa donna, una 51enne di origini moldave, che, dopo essere stata colpita con un martello alla nuca, è riuscita a scappare ed è stata notata sanguinante in strada da alcuni automobilisti.

I passanti hanno così subito chiamato il 112 e il personale sanitario del 118 giunto sul posto con ambulanza, automedica ed eliambulanza ha trasportato la donna in ospedale: le sue condizioni sono gravi, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita. L’aggressione sarebbe avvenuta nella loro abitazione di Filottrano, in provincia di Ancona.
Successivamente il marito, un moldavo di 52 anni, è stato trovato morto all’interno dell’azienda dove era lavorava come operaio, dopo essersi tolto la vita.

I Carabinieri di Filottrano indagano per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.
Alla base del gesto, in base ad una prima ricostruzione, come scrive la stampa locale, vi sarebbe la volontà della moglie di chiedere la separazione. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here