Home Notizie dal territorio Rapina in banca in stile “La Casa di Carta”: arrestate tre persone

Rapina in banca in stile “La Casa di Carta”: arrestate tre persone

Arrestati con l’accusa di avere messo a segno, lo scorso 22 settembre, una rapina nella banca Bper di via delle Forze Armate di Milano. Come riporta la stampa locale, i due componenti della banda, che si era ispirata ai personaggi della serie televisiva, “La Casa di Carta”, erano entrati nella filiale con il volto travisato e con una pistola e, dopo avere tenuto in ostaggio clienti e dipendenti per circa mezzora, erano fuggiti con un bottino di 320mila euro.

Ora sono finiti in manette due pregiudicati torinesi di 43 e 73 anni, arrestati dalla Squadra Mobile di Torino, mentre una donna di 53 anni, che durante la rapina avrebbe atteso i due uomini all’esterno per fuggire a bordo di un’auto, è finita ai domiciliari. I due uomini tra di loro si chiamavano “Professore” ed “Helsinki”, proprio come i personaggi della serie.
Durante la perquisizione in casa del 73enne, gli investigatori avrebbero trovato, sotto alcune piastrelle, 56mila euro. Altri 40mila euro sarebbero stati custoditi dalla donna in una cassetta di sicurezza.

Il 2 novembre scorso, il 43enne e la 53enne, insieme ad un altro complice, erano stati arrestati per una tentata rapina aggravata ai danni della filiale di un’altra banca. (fotografia di repertorio dalla pagina Facebook Questura di Modena)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here