Home Notizie dal territorio Resti di ossa umane trovati in un sacchetto di cellophane: indagano i...

Resti di ossa umane trovati in un sacchetto di cellophane: indagano i Carabinieri

Macabro ritrovamento a Modena: in un sacco di cellophane rinvenuto sull’argine del torrente Tiepido, nel territorio comunale di Maranello, sono state trovate alcune ossa: si tratterebbe, in base a quanto riportato dall’Ansa, di un cranio umano e altri frammenti ossei.

Ad avvisare i Carabinieri un passante che ha notato il sacco con il macabro contenuto. È accaduto nella giornata di sabato scorso, 2 aprile.
Nelle vicinanze del punto in cui è stato ritrovato il sacchetto sono stati rinvenuti anche degli abiti, apparentemente da donna, ma ancora non è possibile dire se esista una correlazione.

Sul ritrovamento indaga il nucleo investigativo dell’Arma di Modena e i resti sono stati affidati alla Medicina legale per gli esami e per arrivare a un’identificazione, a partire dalle denunce delle persone scomparse negli ultimi mesi. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here