Home Notizie dal territorio Saman Abbas, il fratello conferma: “L’ha uccisa lo zio”

Saman Abbas, il fratello conferma: “L’ha uccisa lo zio”

Ad uccidere Saman Abbas è stato lo zio, Danish Hasnain. Lo avrebbe ribadito, nel corso dell’incidente probatorio, come riporta l’Ansa, il fratello 16enne della giovane pachistana scomparsa da Novellara, nella Bassa reggiana, quasi un mese e mezzo fa.

L’audizione protetta si è tenuta questa mattina in tribunale a Reggio Emilia, davanti al gip. Nell’incidente probatorio, che serve a cristallizzare le sue dichiarazioni, il minore ha confermato quanto già detto nei giorni scorsi agli inquirenti.

Lo zio, lo ricordiamo, risulta ricercato in mezza Europa ed è indagato insieme ai genitori di Saman, Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, ora in Pakistan, e a due cugini, uno dei quali, Ikram Ijaz, era stato arrestato nei giorni scorsi ed ora si trova in carcere a Reggio Emilia (da dove oggi era collegato con l’udienza). Tutti e cinque sono accusati di omicidio premeditato e occultamento di cadavere. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here