Home Notizie dal territorio Sparatoria a Londra: un morto e alcuni feriti

Sparatoria a Londra: un morto e alcuni feriti

Allarme nel centro di Londra. Oggi pomeriggio intorno alle 14.00, ora locale, sul London Bridge, uno dei principali ponti londinesi, un uomo armato di coltello ha aggredito diversi passanti: ci sarebbe un morto, mentre i feriti sarebbero quattro. Ferito anche l’aggressore dopo una sparatoria con la Polizia.

Scotland Yard, che in primo momento parlava di “incidente” ora ipotizza la matrice terroristica e, sul suo account Twitter, ha fatto sapere, di aver “fermato” un uomo armato con coltelli.
Diverse persone si sono barricate all’interno dei negozi.
La polizia ha isolato l’area bloccando l’accesso al ponte dove si trova un camion di traverso al centro della carreggiata.
Un giornalista della Bbc ha riferito di aver visto un gruppo di uomini coinvolto in uno scontro a fuoco sul ponte.

La dinamica dei fatti e il luogo riportano alla mente quanto accaduto nel giugno 2017 quando, sempre sul London Bridge, undici persone, tra cui tre attentatori, morirono a seguito di un attentato terroristico.

Aggiornamento delle ore 17.37

Aggiornamenti da Londra: è stato un attentato terroristico quello di oggi sul London Bridge.
Lo ha confermato Scotland Yard poco fa in un breve incontro con la stampa. Poco dopo le 14 ora locale (15 in Italia), sul London Bridge, un uomo con un giubbotto esplosivo addosso ha iniziato ad accoltellare alcuni passanti. Sarebbero 5 le persone rimaste ferite.
L’uomo è stato ucciso dalla polizia, i testimoni hanno sentito alcuni spari. L’area è stata al momento isolata per ragioni di sicurezza.
Sarà aumentata la presenza di agenti di polizia in tutta Londra nelle prossime ore, la polizia chiede collaborazione da parte di tutti e di restare vigili e attenti; tanti anche i turisti italiani in zona, la città è già addobbata in vista del Natale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here