Home Notizie dal territorio Tre serpenti avvistati in ospedale: si tratta di bisce innocue

Tre serpenti avvistati in ospedale: si tratta di bisce innocue

Serpenti all’Ospedale di Borgo Trento di Verona: la scoperta è stata fatta nei giorni scorsi, come riporta il Corriere del Veneto, da alcuni dipendenti dell’Azienda ospedaliera.

I tre rettili, comuni bisce d’acqua, sarebbero stati trovati in tre giornate diverse: il primo è stato rinvenuto durante lo scorso fine settimana all’interno del Polo Confortini, vicino ad alcune sale operatorie ed è stato riposto vivo in una busta. La seconda biscia è invece stata uccisa con una scopa domenica nella sala parto dell’Ospedale della Donna e del Bambino, al padiglione 30. Le donne in attesa di partorire si trovavano nella sala travaglio e non si sono dunque accorte di nulla.
Nei giorni scorsi, sarebbe stata avvistata una terza biscia nel reparto Procreazione medicalmente assistita, sempre all’interno del padiglione 30, all’Ospedale della Donna e del Bambino.

L’azienda ospedaliera avrebbe confermato al Corriere di Verona, si legge sul quotidiano, la presenza di due bisce d’acqua, animali innocui, avvistati nei corridoi del pronto soccorso pediatrico, entrambi prontamente catturati senza essere entrati in contatto con i degenti. La prima segnalazione risalirebbe a mercoledì scorso e l’azienda, dopo avere svolto le opportune verifiche, ha messo in atto, attraverso ditte specializzate, i protocolli per l’allontanamento e la cattura dei rettili. La loro presenza sarebbe collegata alla sistemazione delle aree verdi avvenuta nei giorni scorsi. (fotografia generica di serpente di Roger Starnes Sr su Unsplash)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here