Home Notizie dal territorio Anziana aggredita chiama i Carabinieri: arrestato il figlio

Anziana aggredita chiama i Carabinieri: arrestato il figlio

Nella notte di oggi, lunedì 13 giugno, i Carabinieri della stazione di Burana, in provincia di Ferrara, coadiuvati dai colleghi della Stazione di Poggio Renatico, hanno arrestato un 47enne bondenese, noto agli uffici di Polizia, il quale, nel corso della notte, in evidente stato di alterazione psicofisica, dovuta all’assunzione di stupefacenti, ha minacciato di morte ed aggredito l’anziana madre.

La pensionata, temendo per la propria incolumità fisica, ha così chiamato il 112 dei Carabinieri di Cento che hanno immediatamente inviato sul posto le due pattuglie più vicine. All’arrivo dei Militari, l’aggressione era ancora in atto e l’uomo, nonostante i Carabinieri, ha colpito la madre con degli schiaffi al volto, per indurla a consegnargli la somma di 40mila euro, secondo lui dovutagli a seguito del recente decesso di un congiunto.

Di fronte all’aggressione fisica dell’anziana donna, i Militari hanno arrestato il figlio violento. Il 47enne è stato trasferito presso il Comando della Stazione di Burana e, dopo le formalità di rito, condotto presso il carcere di Ferrara, a disposizione della autorità giudiziaria. (fotografia CC Burana)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here