Home Notizie dal territorio Chiede di indossare la mascherina FFP2: capotreno aggredita

Chiede di indossare la mascherina FFP2: capotreno aggredita

Capotreno aggredita per avere invitato un gruppo di minorenni ad indossare la mascherina FFP2, così come previsto dalla normativa anti-Covid. È accaduto, come riporta la stampa locale, nel pomeriggio di martedì scorso, 28 dicembre, sul treno della linea Mantova-Modena.

I ragazzini si sarebbero rifiutati mettere il dispositivo obbligatorio su tutti i mezzi di trasporto e così la capotreno ha dovuto richiedere l’intervento della Polizia Locale alla stazione di Rolo (Reggio Emilia): gli Agenti hanno fatto scendere il gruppetto, ma alcuni minorenni sono comunque riusciti a rimanere sul convoglio ed hanno aggredito la capotreno, spintonandola, tanto che la donna ha dovuto richiedere l’intervento dei soccorsi.

Ad attendere il treno, poi soppresso, anche a causa del ritardo accumulato, alla stazione successiva, quella di Carpi (Modena), c’era il personale sanitario del 118, la Polizia Ferroviaria e la Polizia Locale. La capotreno, sotto choc, è stata trasportata presso l’Ospedale Ramazzini di Carpi. Fortunatamente ha rimediato solo lesioni lievi. Al vaglio dellel Forze dell’Ordine le immagini delle telecamere per ricostruire i fatti e individuare i responsabili dell’aggressione. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here