Home Notizie dal territorio Imbocca l’autostrada in contromano: due morti e tre feriti

Imbocca l’autostrada in contromano: due morti e tre feriti

Tragedia nel pomeriggio di ieri, domenica 26 giugno, intorno alle 15.00, a causa di una vettura che ha imboccato l’autostrada A7 Milano-Genova in contromano, provocando un terribile incidente, tra i caselli di Gropello Cairoli e Casei Gerola, a Silvano Pietra, in provincia di Pavia.

Il bilancio dello schianto è pesantissimo: due morti e tre feriti, di cui uno in gravi condizioni. Come riporta la stampa locale, l’uomo al volante della Volvo V60 che si è immesso contromano in autostrada si chiamava Giuseppe Maria Garavaglia, 46 anni, di Novate Milanese. Per lui non c’è stato nulla da fare. Nel terribile scontro frontale ha perso la vita anche Matilda Hidri, 35enne di origine albanese, residente a Genova: la donna stava rientrando a casa e si trovava al volante di una Bmw station-wagon, a bordo nessun passeggero.
Altri tre veicoli sono rimasti coinvolti nell’incidente, due fortunatamente solo marginalmente: conseguenze più gravi per una Golf sulla quale viaggiava una famiglia. L’uomo al volante della vettura, un 35enne, è stato trasportato in codice rosso con l’elicottero all’Ospedale San Raffaele di Milano. A bordo anche la cugina di 34 anni e il figlioletto di 4, rimasti feriti in modo più lieve.

Sul posto, oltre al personale sanitario del 118, è intervenuta anche la Polizia Stradale che dovrà visionare le immagini delle telecamere per fare luce su quanto accaduto e per capire come mai l’uomo abbia imboccato l’autostrada in contromano. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here