Home Notizie dal territorio Parcheggia il Suv nel posto riservato ai disabili utilizzando il permesso di...

Parcheggia il Suv nel posto riservato ai disabili utilizzando il permesso di una persona morta

Parcheggiava il suo Suv nel posto riservato ai disabili, esponendo il contrassegno che però era intestato a una persona sì disabile ma deceduta. Come riporta la stampa locale, è accaduto nella zona di viale Eretenio, a Vicenza.

Nei guai è finito un 43enne residente in città, smascherato dagli Agenti delle Polizia Stradale. Da un controllo telematico infatti è emerso che non solo il proprietario della vettura non era l’intestatario del pass disabili esposto sul cruscotto, ma anche che il contrassegno apparteneva a una persona residente nel Padovano già deceduta.

Il Suv è così stato immediatamente rimosso dagli stalli riservati ai disabili e il proprietario è stato sanzionato di 87 euro per sosta vietata, 110 euro per la rimozione e la custodia, oltre alla decurtazione di due punti dalla patente di guida. Il permesso è stato inviato al Comune di Padova che lo aveva rilasciato a suo tempo alla persona ora defunta. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here