Home Notizie dal territorio Peter, maialino di tre mesi, abbandonato alla fermata del bus

Peter, maialino di tre mesi, abbandonato alla fermata del bus

Ha solo tre mesi ed è stato battezzato Peter, il maialino nano thailandese, abbandonato alla fermata di un autobus, all’interno di una scatola di cartone.
È accaduto la sera dello scorso 8 dicembre nel Comune di Lissone, in provincia di Monza Brianza, come racconta l’Enpa di Monza, sul proprio sito internet.

A trovarlo sarebbe stato un cane condotto a passeggio da alcuni cittadini, che ha iniziato ad annusare con insistenza la scatola, poi la sorpresa: al suo interno, tra avanzi di mele, si trovava un piccolo maiale pezzato. È stato così immediatamente lanciato l’allarme e sono stati allertati i Carabinieri di Desio, che hanno attivato il servizio di zooprofilassi dell’ATS Monza Brianza. Il maialino è stato poi trasferito al rifugio di Monza, gestito dall’Enpa.

Come si legge sempre sul sito, Peter è stato visitato dai veterinari ATS che lo hanno sottoposto a tutti gli esami del caso. Era molto spaventato, ma in buono stato di salute, ed è stato sistemato all’interno di un box riscaldato con paglia e segatura dove può nascondersi e giocare: “Federica, responsabile del reparto Animali Diversi del rifugio di Monza, ha immediatamente impostato un menu personalizzato per farlo crescere bene e in salute. E ogni giorno i volontari passano con lui un po’ di tempo per socializzarlo e abituarlo alla presenza dell’uomo”. (fotografia di copertina dal sito internet Enpa Monza Brianza-Peter nel box)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here