Home Notizie dal territorio Piomba con la sua auto in un parco, travolgendo e ferendo gravemente...

Piomba con la sua auto in un parco, travolgendo e ferendo gravemente un bimbo di tre anni: all’uomo era stata revocata la patente

Grave incidente stradale ieri, mercoledì 2 giugno, nel pomeriggio. Un’auto è piombata all’interno del Parco Lago Nord di Paderno Dugnano (Milano) ed ha travolto un bambino di tre anni che si trovava coi genitori.

Il piccolo, rianimato sul posto dal personale sanitario, è stato poi trasportato con l’elicottero in condizioni gravi all’Ospedale San Giovanni XXIII di Bergamo, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.
L’auto è uscita di strada, sfondando la recinzione e precipitando per alcuni metri lungo la scalinata in fondo alla quale si trova il piccolo. Al volante della vettura un uomo di 72 anni, ricoverato, non in gravi condizioni, al Niguarda di Milano.

Il 72enne, come riportato da diversi media tra cui l’Ansa, risulta indagato per lesioni gravissime e guida senza patente. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri coordinati dalla Procura di Monza, non avrebbe mai conseguito la patente di guida. (fotografia di repertorio)

AGGIORNAMENTO: il 72enne guidava un’auto posta sotto sequestro e con la patente revocata. Lo ha confermato, come riporta l’Ansa, il Procuratore della Repubblica di Monza Claudio Gittardi. L’anziano dunque aveva conseguito la patente, contrariamente a quanto era emerso in precedenza, ma gli era poi stata tolta. L’uomo, italiano e con precedenti penali, è intubato e in gravi condizioni all’ospedale di Niguarda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here