Home Notizie dal territorio Ragazza di 30 anni annega nella piscina di un centro termale

Ragazza di 30 anni annega nella piscina di un centro termale

Week-end di svago e relax si trasforma in tragedia. È accaduto in un centro termale sul lago d’Orta nel pomeriggio di sabato scorso, 9 ottobre. Come riporta la stampa locale, una ragazza di 30 anni, Chiara Spigolon, residente nel Milanese, è morta annegata in una piscina della struttura, probabilmente dopo essere stata colpita da un malore.

A trovare il corpo della giovane, ormai senza vita, è stata un’altra cliente che ha subito lanciato l’allarme: Chiara Spigolon era arrivata da sola nella struttura per trascorrere alcuni giorni di relax dopo che degli amici le avevano regalato un coupon per un fine settimana in un centro benessere.

Sul posto è giunto il personale sanitario del 118, con un’automedica e un’ambulanza, e anche i Carabinieri della compagnia di Omegna (provincia del Verbano-Cusio-Ossola), ma per la 30enne non c’è stato purtroppo nulla da fare. Sotto choc gli altri clienti e il personale della struttura. (fotografia di piscina generica, di Lavi Perchik su Unsplash)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here