Home Notizie dal territorio Sgominata baby gang: 6 minori in carcere, altri 3 in comunità

Sgominata baby gang: 6 minori in carcere, altri 3 in comunità

Rapine, aggressioni per futili motivi, minacce aggravate, commesse a volte anche con l’utilizzo di armi improprie come coltelli, tirapugni e colli di bottiglia, avvenute tra il 2021 e il 2022: sono queste le accuse nei confronti dei componenti di una baby gang sgominata ad Arezzo e composta da 9 minorenni tra i 16 e i 17 anni.
Tra i capi d’imputazione figurano anche associazione a delinquere, estorsioni, resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di stupefacenti. La notizia viene riportata da diversi media.

Questa mattina gli Agenti della Polizia di Stato, insieme alla Polizia Municipale di Arezzo, hanno eseguito 9 misure cautelari, 6 custodie in carcere e 3 collocamenti in comunità.
Dalle indagini è emerso che la baby gang era inquadrata come una vera e propria associazione a delinquere caratterizzata da posizioni gerarchiche ben definite con la possibilità di fare carriera al suo interno. Tale associazione era conosciuta come “famiglia Montana”, dal nickname “Montana” che alcuni dei sodali utilizzavano nei social con riferimento al personaggio cinematografico di Tony Montana del film Scarface.

Le azioni violente avvenivano sempre con lo stesso modus operandi: la vittima, spesso sola e minorenne veniva avvicinata con un pretesto, poi si ritrovava completamente accerchiata dagli altri componenti del gruppo che con violenza entravano in possesso di telefonini, cuffie o portafogli. Ogni componente del gruppo rivestiva un ruolo specifico e a volte le aggressioni scaturivano al solo scopo di dare sfogo alla violenza o di affermare la supremazia della baby gang sul territorio, alcune zone del centro storico di Arezzo, con particolare riferimento a quella di Sant’Agostino. Estremamente significativa inoltre l’analisi dell’attività della baby gang sui social. (fotografia di repertorio da Facebook della Questura di Ferrara)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here