Home Notizie dal territorio 40enne violentata e picchiata nell’ascensore del condominio: arrestato un 31enne

40enne violentata e picchiata nell’ascensore del condominio: arrestato un 31enne

Un uomo di 31enne è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una 40enne, aggredita, minacciata e rapinata nella serata dello scorso 21 dicembre, nell’ascensore del proprio condominio. Lo riportano diversi media tra cui l’Ansa e il Corriere della Sera. Il gravissimo episodio è accaduto a Segrate, nel Milanese.

Dopo la violenza e le percosse ricevute, la donna, che stava rientrando nella sua abitazione dopo aver trascorso la serata in compagnia di un’amica, è riuscita a chiamare il 112: la 40enne era in evidente stato di choc.
La vittima è anche stata rapinata del cellulare e degli spiccioli, 35 euro, che aveva con sé.

Il presunto aggressore, un cittadino libico senza fissa dimora e con numerosi precedenti, è stato rintracciato grazie alla descrizione della donna, alle immagini delle telecamere, alle impronte nella cabina dell’ascensore e sugli abiti della 40enne e all’esame del Dna. Nei confronti del 31enne, stando a quanto scrive il Corriere.it, anche un ordine di espulsione dall’Italia. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here