Home Notizie dal territorio Bagnino pestato per aver salvato una medusa

Bagnino pestato per aver salvato una medusa

Bagnino cerca di salvare una medusa da alcuni bagnanti e viene pestato. Il grave episodio, come riporta La Repubblica, è accaduto nel pomeriggio di lunedì scorso 16 agosto, poco dopo le 17.00, sulla spiaggia della frazione Lago nel Comune di Castellabate (Salerno).

Il bagnino, un ragazzo di 26 anni residente a Montecorice, sarebbe intervenuto dopo avere visto alcuni bagnanti che stavano tirando fuori dall’acqua una medusa, dicendo loro di lasciarla andare in mare e di spingerla verso il largo.
Ma il consiglio del giovane ha irritato i bagnanti: il 26enne è stato prima offeso da un uomo che poi lo avrebbe anche colpito con un pugno in testa, facendolo cadere a terra. Il bagnino è stato soccorso dal personale sanitario del 118 ed è stato trasportato presso l’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania, dove è stato ricoverato per un trauma cranico.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri che stanno indagando sull’accaduto: già individuato l’aggressore che rischia una condanna da sei mesi a tre anni di reclusione per lesioni personali. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here