Home Notizie dal territorio Donna e figlia uccise a martellate nella notte: fermato il marito. Ferito...

Donna e figlia uccise a martellate nella notte: fermato il marito. Ferito l’altro figlio

Una donna e la figlia sono state uccise a martellate nella notte, ferito anche il figlio maggiore. Le vittime si chiamavano Stefania Pivetta, 56 anni, e Giulia che di anni ne aveva 16. Come riportato da diversi media, è accaduto in una villetta alla periferia di Samarate, in provincia di Varese.

Il fratello di 23 anni è sopravvissuto ed è stato trasportato in elisoccorso in ospedale a Varese dove si trova ricoverato in condizioni gravissime. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno avvertito delle urla provenire dall’abitazione: sul posto, oltre al personale sanitario del 118, sono giunti anche i Carabinieri che si occupano delle indagini e che hanno fermato il marito 57enne della donna e padre dei ragazzi.

L’uomo avrebbe colpito i figli mentre si trovavano a letto e la moglie mentre era sul divano, poi avrebbe cercato di darsi fuoco. Il 57enne, che avrebbe anche dei tagli sulle braccia, si trova in ospedale a Busto Arsizio. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here