Home Notizie dal territorio Dopo il furto del portafogli le svuotano il conto: i Poliziotti le...

Dopo il furto del portafogli le svuotano il conto: i Poliziotti le pagano la spesa

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 1° dicembre, il personale della Polizia di Stato è intervenuto all’Esselunga di via Traversetolo a Parma per la segnalazione di un borseggio avvenuto all’interno del negozio, ai danni di un’anziana signora.
I Poliziotti, immediatamente intervenuti sul posto, hanno contattato la vittima, una 90enne italiana, che riferiva di aver subito il furto del proprio portafogli, custodito nella borsa mentre era intenta a fare la spesa all’interno del supermercato e di essersi accorta del furto solo quando ha raggiunto le casse per il pagamento.

La signora ha spiegato agli Agenti che all’interno del portafoglio, oltre al denaro contante, aveva riposto anche la tessera bancomat e la carta di credito.
In questo frangente sul telefono cellulare dell’anziana signora giungeva una serie di messaggi di alert, perché erano stati effettuati prelievi in diversi sportelli bancomat della città, e acquisti in alcuni negozi cittadini, per un ammontare complessivo di circa 1100 euro. I Poliziotti con tempestività hanno provveduto, attraverso il numero verde, a bloccare le carte rubate allo scopo di evitare ulteriori prelievi fraudolenti.

La signora, visibilmente provata per l’accaduto, ha raccontato agli Agenti di essere molto preoccupata in quanto si era appena accorta di avere solo 85 centesimi sul proprio conto corrente e di non essere più in grado di pagare la spesa.
I Poliziotti del Nucleo Servizi dell’Ufficio di Gabinetto, vista la situazione, hanno acquistato e regalato alla signora beni di prima necessità per garantirle, per qualche giorno, lo stretto necessario per vivere.
Al termine dell’attività, la donna è stata invitata in Questura per formalizzare la denuncia presso l’ufficio denunce. (fotografia di repertorio da Facebook Questura di Parma)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here