Home Notizie dal territorio Gruppetto di amici gira un video per i social con un fucile:...

Gruppetto di amici gira un video per i social con un fucile: parte un colpo e muore un bimbo di 5 anni

Avrebbero trovato un fucile e così pensavano di dare vita a un gioco innocuo, imbracciando quell’arma per girare un video da pubblicare sui social. Ma da quel fucile a un 13enne è accidentalmente partito un colpo che ha preso in pieno un bambino di 5 anni, uccidendolo.

È questa una prima ricostruzione di quanto accaduto nel giorno del Ringraziamento in una cittadina del Minnesota, Brooklyn Park, nei sobborghi di Minneapolis, dopo un pranzo tra parenti e amici. Il gruppetto di bambini e ragazzi stava giocando, scattando foto e girando video per i social, quando è accaduta la tragedia. Lo riportano diversi media.
I soccorritori, giunti sul posto, hanno cercato di salvare il piccolo, che però purtroppo è praticamente morto sul colpo, in casa tra i presenti sotto shock.

Il 13enne è stato arrestato e trasferito al centro di detenzione giovanile della contea di Hennepin. Il ragazzino potrebbe essere accusato di omicidio colposo ma, come riferito dalla polizia di Brooklyn Park, anche il proprietario dell’arma potrebbe essere accusato penalmente. Le indagini sono in corso. (fotografia generica di Scott Rodgerson su Unsplash)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here