Home Notizie dal territorio Precipita in montagna e sbatte contro le rocce: muore ragazza di 26...

Precipita in montagna e sbatte contro le rocce: muore ragazza di 26 anni

Tragedia lo scorso sabato, 23 ottobre, in Trentino: Elena Pellegrini, 26enne nata a Milano ma residente a Maranello, in provincia di Modena, ha perso la vita nei pressi del lago di Malga Boazzo in Val Daone, dopo essere scivolata per diversi metri, finendo nel greto del fiume Chiese.

Secondo una prima ricostruzione, come si legge in un comunicato stampa del Soccorso Alpino Trentino, la ragazza si trovava poco a monte del lago in compagnia del fidanzato e di alcuni amici per praticare bouldering, ovvero l’arrampicata su grossi massi rocciosi, quando si è allontanata temporaneamente dal gruppo senza più fare ritorno. Non vedendola tornare, gli amici hanno lanciato l’allarme, intorno alle 17.00. Sul posto sono giunte squadre del Soccorso Alpino e Speleologico, insieme ai Vigili del Fuoco di Daone, per le operazioni di ricerca.

Intorno alle 17.40 il corpo della giovane è stato trovato, purtroppo senza vita, lungo il greto del fiume Chiese: Elena Pellegrini, dopo essere scivolata per diversi metri, ha sbattuto la testa sul terreno roccioso, riportando ferite che non le hanno lasciato scampo. (fotografia generica del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino dal sito internet)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here