Home Notizie dal territorio Strage familiare: uccide il fratello, la cognata e i loro figli di...

Strage familiare: uccide il fratello, la cognata e i loro figli di 11 e 15 anni, poi si toglie la vita

Strage familiare nella mattinata di oggi, mercoledì 26 gennaio, in Sicilia: come riportano diversi media, tra cui l’Ansa, un uomo di 48 anni, Angelo Tardino, ha fatto fuoco contro quattro familiari, uccidendoli. L’uomo avrebbe poi cercato di fuggire, finendo per rivolgere l’arma contro di sé e togliersi la vita, sparandosi.

Tardino è stato trovato per strada agonizzante e sarebbe morto durante il trasporto in ambulanza. Le vittime sono il fratello, la cognata e i loro figli di 11 e 15 anni. È accaduto in un’abitazione di via Riesi a Licata, Comune in provincia di Agrigento.
Sul luogo della tragedia sono intervenuti i Carabinieri.

Ancora da capire le motivazioni della strage, che, in base ad una prima ricostruzione dei carabinieri, come riporta la stampa, sarebbe stata originata da una violenta lite familiare, pare legata a motivi economici, forse questioni di eredità. A dare l’allarme sarebbe stata la moglie del 48enne sotto choc. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here