Home Notizie dal territorio Violenti temporali con grandinate e forti raffiche di vento al Nord

Violenti temporali con grandinate e forti raffiche di vento al Nord

Come previsto il maltempo è arrivato nel Nord Italia portando un sensibile calo delle temperature.
Ma i violenti temporali, spesso accompagnati da forti raffiche di vento e grandinate, hanno provocato disagi in diverse regioni nella serata di ieri, lunedì 16 agosto: in Lombardia, dove nel territorio comunale di Monno, nel Bresciano, in Valcamonica è esondato il fiume Oglio. Esondato parzialmente anche il Lago d’Iseo. Intenso temporale a Milano dove i Vigili del Fuoco hanno effettuato diversi interventi per allagamenti. Uno smottamento ha determinato la chiusura al traffico della Statale 42.

Fiumi esondati, allagamenti, black out, alberi sradicati e case scoperchiate in Trentino-Alto Adige. Pesantemente colpite due vallate: Fleres e Aurina, dove sono state evacuate trenta famiglie. Le strade provinciali 35, tra Colle Isarco e Fleres di Dentro, e 96 di Caminata, in località Fontana, sono state chiuse a causa di frane.

400 gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco nella serata di ieri in Veneto e 170 in Friuli, tra Udine e Pordenone, dove è stata colpita in maniera molto violenta l’area di Azzano Decimo: qui il vento ha scoperchiato il tetto di una palazzina, finito su una casa vicina. Fortunatamente non si registrano feriti. Anche a Gorizia e in provincia di Trieste si sono registrati violenti acquazzoni.

In Veneto tra le zone più colpite nella serata di ieri ci sono Treviso e i Comuni lungo il Terraglio, fino a Mogliano Veneto, dove sono caduti grossi alberi. Violento temporale ieri sera anche a Verona, dove la caduta di alberi ha determinato la chiusura di alcune strade. (fotografia da Twitter Vigili del Fuoco)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here