Home Notizie dal territorio Aggressioni sessuali di Capodanno: due ragazzi fermati

Aggressioni sessuali di Capodanno: due ragazzi fermati

Indagini sulle violenze sessuali di Capodanno in piazza Duomo a Milano: ci sono due fermati, due giovani che avrebbero compiuto “pesanti violenze sessuali quasi complete accompagnate da rapine di cellulari e borsette”: lo ha spiegato, come scrive l’agenzia Ansa, il procuratore milanese facente funzione Riccardo Targetti che ha reso noto il fermo dei due giovani, uno a Milano e uno a Torino di 21 e 18 anni, aggiungendo che entrambi sono “italiani di seconda generazione”.

I provvedimenti sono motivati dal “consistente e concreto pericolo di fuga e gravi indizi”. I due infatti non sarebbero stati rintracciati ieri durante le perquisizioni e avrebbero cercato di scappare. Ieri sono stati perquisiti 18 giovani, di età tra i 15 e i 21 anni, ritenuti gli autori delle violenze tutti indagati.

Come riporta Il Giorno, le ragazze vittime delle aggressioni sono state sentite ieri fino a tarda sera in Procura o in videoconferenza e i due provvedimenti sono stati emessi stanotte: i fermi dovranno ora essere convalidati e i giudici dovranno anche decidere sulle richieste di misura cautelare in carcere. (fotografia di repertorio: auto della Polizia dalla pagina Facebook della Questura di Reggio Emilia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here