Home Notizie dal territorio Muore improvvisamente a 35 anni: trovato senza vita nel suo letto

Muore improvvisamente a 35 anni: trovato senza vita nel suo letto

Choc e profondo dolore per l’improvvisa morte del calciatore ed allenatore 35enne, Daniele Sansone.
Il giovane, originario di Napoli, è deceduto nella notte tra domenica e lunedì scorsi nella sua casa di Pieve Modolena, frazione di Reggio Emilia.

Il corpo è stato trovato nella mattinata di lunedì 29 novembre, dopo che la sorella ed alcuni amici non riuscivano a mettersi in contatto con lui.
La morte sarebbe stata provocata da un malore, forse un arresto cardiaco, ma le cause saranno chiarite sono dagli esiti dell’autopsia. Come riporta Il Resto del Carlino, si starebbero valutando anche le conseguenze di un infortunio, apparentemente banale, che la settimana scorsa gli avrebbe provocato un trauma cranico.

L’incidente è accaduto durante un allenamento della Tecnocasa Cibeno, storica squadra che milita nel campionato di serie B di calcio a cinque. Dopo essere stato visitato in ospedale e dopo l’applicazione di alcuni punti di sutura, Daniele era stato dimesso. L’eventuale collegamento tra l’infortunio e l’improvvisa morte è però ancora tutto da provare. (fotografia dal profilo Facebook di Daniele Sansone)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here